Ufficio relazioni con il pubblico

Garantisce al pubblico l’esercizio dei diritti di:

  • informazione, sui servizi erogati dagli uffici di Agenzia Piemonte Lavoro e dai Centri per l’impiego, anche tramite il contact center;
  • accesso, civico semplice, civico generalizzato, ai documenti amministrativi;
  • partecipazione, raccogliendo suggerimenti e segnalazioni del pubblico per migliorare il servizio.

Desideri informazioni?
Scrivi: info@agenziapiemontelavoro.it oppure contactcenter@agenziapiemontelavoro.it
Invia una pec: apl@pec.agenziapiemontelavoro.it
Telefona: 011 2271111, 800 184704

Contact center

Il contact center è il servizio che fornisce informazioni sui servizi erogati da Agenzia Piemonte Lavoro e dai Centri per l’impiego piemontesi.
Risponde al numero telefonico unico e gratuito 800 184704, operativo dal lunedì al venerdì (giorni festivi esclusi) dalle 9.00 alle 18.00.
Questo numero è l’unico ufficiale di Agenzia Piemonte Lavoro e dei Centri per l’impiego.

Telefona per: 
  • informazioni e orientamento su tutti i servizi erogati dall’ente e dai Centri per l’impiego; 
  • chiarimenti sulle modalità di acquisizione di attestazioni e certificati; 
  • assistenza per l’accesso ai servizi al lavoro disponibili sulle piattaforme IOLAVORO e Piemonte Tu

Puoi anche scrivere: contactcenter@agenziapiemontelavoro.it.  

Puoi chiedere il servizio in italiano, inglese, francese e arabo.

Agenzia Piemonte Lavoro ha scelto di adottare questo nuovo strumento per ottimizzare la tempestiva comunicazione ed erogazione dei suoi servizi al pubblico, rivolti a persone, aziende e soggetti pubblici e privati che erogano servizi al lavoro. 

Diritto di accesso

La legge garantisce a chiunque il diritto di accedere a documenti e atti ufficiali. Se desideri approfondire, consulta il Regolamento unico sui procedimenti di accesso.
Esistono tre tipi di accesso, diversi per  finalità:  documentale, accesso civico semplice, accesso civico generalizzato.

L’accesso documentale permette di prendere visione e ottenere copia di documenti amministrativi. Occorre dimostrare un interesse diretto, concreto e attuale e trovarsi in una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento che si richiede. L’accesso documentale è previsto dalla legge “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” (L. 241/1990). 

Per fare domanda di accesso documentale, utilizza il modulo scaricabile nella sezione Documentazione ed invialo a:
apl@pec.agenziapiemontelavoro.it
oppure:
info@agenziapiemontelavoro.it
oppure:
Agenzia Piemonte Lavoro
Segreteria generale, Urp, Accesso agli atti
via Amedeo Avogadro 30, 10121 Torino

Se desideri chiedere in particolare l’accesso documentale sullo stato occupazionale, invia una pec al Centro per l’impiego in base all’ambito territoriale: consulta l’elenco.

L’accesso civico semplice permette di chiedere la pubblicazione di documenti, informazioni o dati che siano oggetto di obbligo di pubblicazione. Lo prevede il  decreto legislativo “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” (D.lgs 33/2013 articolo 5 comma 1).

Per fare domanda di accesso civico semplice, utilizza il modulo scaricabile nella sezione Documentazione ed invialo a:
apl@pec.agenziapiemontelavoro.it
oppure:
info@agenziapiemontelavoro.it
oppure:
Agenzia Piemonte Lavoro
Avvocato Carlo Gerardi
responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
via Amedeo Avogadro 30 – 10121 Torino
oppure:
direzione@agenziapiemontelavoro.it
dottoressa Federica Deyme
direttrice Agenzia Piemonte Lavoro
responsabile del potere sostitutivo

L’accesso civico generalizzato (cosiddetto FOIA, Freedom of information act) prevede di accedere a dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dalla legge (D.lgs 33/2013 articolo 5 bis). È il diritto previsto dal decreto legislativo “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” (D.lgs 33/2013 articolo 5 comma 2).

Per fare domanda di accesso civico generalizzato, utilizza il modulo scaricabile nella sezione Documentazione ed invialo a:
apl@pec.agenziapiemontelavoro.it
oppure:
info@agenziapiemontelavoro.it
oppure:
Agenzia Piemonte Lavoro
Segreteria generale, Urp, Accesso agli atti
via Amedeo Avogadro 30, 10121 Torino

Il responsabile della Prevenzione della corruzione e della trasparenza è l’avvocato Carlo Gerardi (apl@pec.agenziapiemontelavoro.it)
La responsabile dell’ Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) è Giusi Badagliacca (info@agenziapiemontelavoro.it)

Documentazione
Tariffario dei costi di ricerca, riproduzione e rilascio dei documenti

Accesso documentale
Modulo per la richiesta di accesso documentale
Modulo per la richiesta di accesso documentale – stato occupazionale
Modulo di richiesta di accesso procedimentale
Modulo per la richiesta di accesso in materia di contratti pubblici
Modulo per la richiesta di accesso in materia di dati personali
Modulo per la richiesta di accesso in materia di investigazioni difensive

Accesso civico semplice
Modulo di accesso civico (semplice)

Accesso civico generalizzato
Modulo di accesso civico generalizzato (FOIA)