Notizie

Regione Piemonte torna ad assumere: concorsi per 280 posti

Sono 280 i posti di lavoro con contratto a tempo pieno e indeterminato messi a bando da Regione Piemonte.
Con questo flusso di nuovi ingressi, l’ente regionale piemontese potrà destinare più personale alle aree che ne hanno maggiormente bisogno: quelle più sollecitate dalle richieste del pubblico e quella rimaste meno presidiate dopo i numerosi pensionamenti degli ultimi anni.
Le procedure di selezione per l’assunzione riguardano:

50 persone per la categoria C per il profilo di collaboratore amministrativo contabile, per il quale è richiesto il possesso del diploma di scuola superiore;

230 persone per la categoria D per chi ha conseguito una laurea o un titolo equipollente. Le procedure si differenziano a seconda dei profili professionali ricercati:

  • 50 istruttori addetti ad attività in materia di agricoltura e foreste;
  • 26 istruttori addetti ad attività di pianificazione e gestione ambientale e delle risorse naturali;
  • 54 istruttori addetti ad attività tecniche del territorio;
  • 30 istruttori addetti ad attività economico-finanziaria;
  • 70 istruttori addetti ad attività amministrativa e giuridica.

Le domande di partecipazione devono essere compilate online entro l’11 ottobre 2021.

Per saperne di più clicca qui.

Disagio telefonico per il Centro per l'impiego di Torino Sud

Per un problema tecnico il Centro per l'impiego di Torino Sud è isolato telefonicamente.
Per informazioni è possibile contattare il numero 334 1009452 oppure il 339 2901440 o scrivere una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ci scusiamo per il disagio.

Laboratori di accompagnamento alla ricerca attiva del lavoro

Il Centro per l’impiego di Settimo Torinese organizza laboratori di ricerca attiva del lavoro rivolti agli iscritti disoccupati.

L’iniziativa, che prende il via il 22 settembre, prevede la realizzazione di sei incontri pomeridiani:


Navigare tra i canali di ricerca del lavoro
Durata: 2 ore, dalle 14.00 alle 16.00

Cercare lavoro in Europa
Durata: 2 ore, dalle 14.00 alle 16.00

Curriculum: come migliorarlo
Durata: 1 ora, dalle 14.30 alle 15.30

Come mi presento?
Durata: 2 ore, dalle 14.00 alle 16.00

Il collocamento mirato (legge 68/99)
Durata: 2 ore, dalle 14.00 alle 16.00

Quattro passi per ripartire
Durata: 6 ore distribuite su tre incontri, dalle 14.30 alle 16.30


Sulla base delle disposizioni vigenti gli incontri potrebbero svolgersi in presenza o online: le modalità, le date e gli orari saranno comunicate in seguito.


Per partecipare, manifesta il tuo interesse compilando il modulo di adesione. In alternativa, scarica la scheda, completala e inviala a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La musica lirica sostiene il lavoro

Assistere a uno spettacolo di musica lirica e contribuire a migliorare le possibilità lavorative di persone disoccupate è l’obiettivo del progetto “La patente per ripartire”, realizzato da Caritas Torino, Teatro regio di Torino e Agenzia Piemonte Lavoro.

“La patente per ripartire” è un’iniziativa sperimentale che consente di aiutare persone disoccupate a ottenere la patente cqc, la carta di qualificazione del conducente indispensabile per chi effettua professionalmente l’autotrasporto di persone e cose su veicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie C, CE, D e DE.
Questa opportunità, inserita nel percorso di rinserimento lavorativo dei destinatari del progetto, accresce le loro possibilità occupazionali.

Il progetto beneficia del finanziamento che deriva dalla vendita dei biglietti per assistere alla prova generale dello spettacolo “Il barbiere di Siviglia”, in programma il 9 settembre alle ore 21 nel cortile d’onore di Palazzo Arsenale a Torino (via Arsenale 22).

Il costo dei biglietti è di 20 euro (il codice per riservare i biglietti tramite Caritas è TRTBS1906).

Registrati su Vivaticket e acquista i biglietti.

Sciopero: lunedì 13 settembre 2021

Per l’intera giornata di lunedì 13 settembre non è garantito per il pubblico il normale svolgimento dei servizi di Agenzia Piemonte Lavoro e dei suoi Centri per l’impiego a causa dello sciopero indetto dall’associazione sindacale Federazione italiana sindacati intercategoriali.
I servizi riprenderanno regolarmente martedì 14 settembre.

Ci scusiamo per eventuali disagi.

Avviso pubblico di manifestazione di interesse inerente l’affidamento del “Servizio di vigilanza e sorveglianza armata per i Centri per l’Impiego di via Castelgomberto, n. 75, Torino - via Bologna, n. 153, Torino - corso Savona, n. 10/d, Moncalieri (To)”

Pubblichiamo l'avviso pubblico di manifestazione di interesse inerente l’affidamento del “Servizio di vigilanza e sorveglianza armata per i Centri per l’Impiego di via Castelgomberto, n. 75, Torino - via Bologna, n. 153, Torino - corso Savona, n. 10/d, Moncalieri (to)” periodo dicembre 2021 - maggio 2023"

Scarica la determina n. 436 del 31/08/2021
Allegato A - Avviso manifestazione di interesse
Allegato B - Fac Simile modulo di manifestazione interesse
Allegato C - Informativa Fornitori Privacy

Scarica la determina n. 441 del 31/08/2021 (rettifica alla determina n. 436 del 31/08/2021)

Agenzia Piemonte Lavoro indice due concorsi pubblici per 134 posti

Nel contesto del Piano di potenziamento dei Centri per l’impiego piemontesi, Agenzia Piemonte Lavoro ha avviato le procedure di selezione per l’assunzione di:

79 persone per il profilo di tecnico dei servizi per l’impiego (categoria C);
55 persone per il profilo di specialista delle politiche di lavoro (categoria D).

Le assunzioni saranno a tempo pieno e determinato tramite contratti di formazione e lavoro.
La durata dei contratti sarà di 12 mesi per la categoria C, 24 per la D.

Le domande possono essere presentate dal 17 agosto al 16 settembre 2021.
Data e ora della prima prova saranno indicate il 20 settembre 2021.

Tecnico dei servizi per l’impiego, categoria C
Consulta il bando
Invia domanda di partecipazione

Specialista delle politiche del lavoro, categoria D
Consulta il bando
Invia domanda di partecipazione


Hai dubbi? Consulta le faq

APPRENDISTATO: AUMENTANO LE ASSUNZIONI E REGIONE PIEMONTE AVVIA NUOVA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

Buone notizie in Piemonte dal fronte occupazionale: merito anche dell’apprendistato, uno strumento che aziende e giovani stanno riscoprendo nel periodo post pandemia. Crede in questa formula l’assessore regionale al lavoro Elena Chiorino, che la definisce «una carta vincente per la ripresa economica e per i nostri giovani».

Il monitoraggio

Regione Piemonte rende noto che il primo semestre 2021 ha registrato una netta ripresa dei contratti di apprendistato (21,5 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2020). Le proiezioni stimano in circa 300 le assunzioni complessive mediante l’attivazione da parte degli atenei di 14 nuovi master, 11 dottorati di ricerca, 13 lauree, 9 progetti di ricerca entro il termine dell’anno formativo.

L’analisi mette in evidenza come il 61,4 per cento dei giovani assunti nell’anno 2018 sia con un contratto a tempo indeterminato presso il datore di lavoro dove è stato avviato il contratto di apprendistato di primo livello.
Per i contratti di apprendistato professionalizzante, finalizzati a una qualificazione contrattuale, il 49,3 per cento dei giovani assunti nel 2018 è stato con un contratto a tempo indeterminato mentre, per i contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca finalizzati al conseguimento del titolo di tecnico superiore (ottenuto presso gli istituti tecnici superiori), della laurea triennale, di quella specialistica, di master di primo e secondo livello e del titolo di dottore di ricerca, si registra che l’82,9 per cento dei giovani assunti nel 2019 è con un contratto a tempo indeterminato presso il datore di lavoro dove l’apprendistato è stato avviato.

La campagna di sensibilizzazione

Anche sulla base di questi risultati e nell’ottica di potenziare questo strumento, Regione Piemonte ha avviato una nuova campagna di sensibilizzazione: “Apprendistato… un percorso che inizia con la A”.

Nelle stazioni metropolitane e ferroviarie, su autobus, web, giornali e radio i messaggi rimandano tutti a una piattaforma dedicata, dove un team di specialisti risponde alle richieste che l’applicazione di questo contratto comporta, illustrandone le possibilità per i giovani e i vantaggi per le imprese.

Proprio per rispondere alle diverse esigenze del sistema produttivo e offrire una più semplice e concreta risposta all’applicazione del contratto di apprendistato, Regione Piemonte è stata la prima regione italiana a rivedere forme e contenuti di questa tipologia contrattuale: fra le novità più importanti, la possibilità di assumere disoccupati over 30 con un contratto di apprendistato professionalizzante.

Leggi di più.

Disagio telefonico per il Centro per l'impiego di Chieri

Per un problema tecnico il Centro per l'impiego di Chieri presenta dei problemi sulla linea telefonica.
Per richiedere informazioni, puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Nuove modalità operative del Centro per l’impiego di Cuorgnè

Cambiano le modalità operative del Centro per l’impiego di Cuorgnè. Da lunedì 23 agosto 2021, infatti, gli uffici riceveranno soltanto su appuntamento nelle seguenti giornate:

martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00;
venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Per prenotare un appuntamento o richiedere informazioni puoi inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . In alternativa puoi chiamare i seguenti numeri: il lunedì 335 1439359 e dal martedì al venerdì 0124 605411.

Webinar di ricerca attiva del lavoro: curriculum, candidatura e colloquio

Hai fra i 18 e i 35 anni e ti serve definire una strategia chiara nella ricerca del lavoro?
Il centro InformaGiovani di Torino propone un laboratorio di tre incontri online per aiutarti a conoscere il mercato del lavoro, valorizzare le tue potenzialità e rendere più efficace la tua ricerca di un’occupazione.
Gli operatori ti coinvolgeranno in simulazioni ed esercitazioni pratiche di gruppo per approfondire tre momenti chiave della ricerca attiva del lavoro: il curriculum, la candidatura, il colloquio.


Il programma

Giovedì 15 luglio, 10.00 alle 12.00: scrivere un buon curriculum a partire dal bilancio delle competenze, riconoscere e valorizzare le proprie capacità con attività di personal branding.
Martedì 20 luglio, dalle 15.00 alle 17.00: conoscere i canali di ricerca, candidarsi.
Giovedì 22 luglio, dalle 10.00 alle 12.00: strategie e suggerimenti per affrontare il processo di selezione e il colloquio di lavoro.

La partecipazione richiede una conoscenza informatica di base ed è gratuita.

Scopri di più.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.la tua partecipazione.