CIG in deroga

Misure per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19

Cassa integrazione in deroga - Informazioni utili

L'Accordo quadro tra la Regione Piemonte e le parti sociali per la Cassa integrazione in deroga è stato siglato il 26.03.2020.

Per presentare la domanda i datori di lavoro devono utilizzare una procedura informatica denominata "Aminder" accessibile dal sito web della Regione Piemonte:
https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/cassa-integrazione-deroga-prime-informazioni-utili dove sono disponibili tutte le informazioni e la relativa documentazione.

 

PER LE  AZIENDE CHE NON HANNO MAI EFFETTUATO L’ACCESSO AD AMINDER

Per accedere alla procedura Aminder, le aziende devono essere certificate all'interno dell’applicativo: questo significa che devono essere abilitate alla procedura Gestione delle Comunicazioni Obbligatorie (GECO)

ATTENZIONE!

Se si è già in possesso di abilitazione alla procedura Gestione Comunicazioni Obbligatorie (GECO) non se ne deve richiedere un'altra.


COSA FARE SE UN’AZIENDA NON E’ ABILITATA A GECO

E’ necessario compilare e inviare via mail al Centro per l’impiego di competenza, in base alla sede operativa dell’azienda, un modulo di richiesta compilabile (non è da stampare). Se un’azienda ha più sedi, la richiesta di abilitazione GECO deve essere fatta ad un solo Centro per l’impiego e vale per tutte le sedi aziendali allocate in Regione Piemonte.

Prima di scaricare e inviare il modulo è però importante ricordarsi di:

  • firmare con firma materiale (autografa)
  • prendere visione della privacy
  • allegare carta di identità o un documento di riconoscimento scansionato


Non è possibile la consegna cartacea del modulo presso il CPI in ottemperanza del Decreto Cura Italia e delle disposizioni regionali attuali.

CHI PUO' INVIARE LA RICHIESTA E COME FARE

  • Il legale rappresentante che vuole delegare uno o più collaboratori, utilizzando il modulo Delega collaboratore (link)
  • figure intermediarie per l’azienda - consultabili in questo elenco (link), utilizzando il modulo Dati per abilitazione al servizio comunicazione on line (link)


Per semplificare, il modulo è già predisposto con l’indirizzo mail del Centro per l’impiego (nel campo “spett.le Centro per l’impiego”) che provvederà a processare la richiesta ed inviare alla e-mail del mittente la risposta di “confermata abilitazione a GECO”.

Qualora all’accesso in AMINDER non si trovasse l’Azienda per la quale si vuole presentare la Domanda di Cassa Integrazione in Deroga, è necessario procedere alla richiesta di censimento.
La richiesta deve essere inoltrata, in base al CPI di competenza della Sede operativa dell’azienda, all'indirizzo riportato nella tabella contatti (link), specificando la richiesta. Il Centro per l’Impiego provvederà a farsi carico della richiesta e risolvere la problematica, se di competenza.

Le variazioni di azienda e sede saranno gestite dal Centro per l’Impiego attraverso la segnalazione con il modello editabile e scaricabile qui (link), compilato dal consulente o legale rappresentante.
 

ALLEGATI