Graduatorie L.68/99

Graduatorie L.68/99

ELENCO GRADUATORIE SUDDIVISE PER PROVINCE

 

Novità – aggiornamento al 21/02/2022 – SONO PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVINCIALI ANNUALI DEFINITIVE PER L'ANNO 2022.

 ---

Le graduatorie annuali (art. 8 comma 2 della L. n. 68/1999) delle persone iscritte al collocamento mirato (art.1 persone con disabilità e art. 18 altre categorie) vengono predisposte, su base provinciale, al 31/12 di ogni anno, sulla base di quanto prescritto dalla D.G.R. 07/05/2002 n. 56-5957.

A tal fine, ogni anno, tutti gli iscritti al collocamento mirato come art.1 disabili oppure come art.18 altre categorie protette devono comunicare, utilizzando il servizio online, i dati che concorrono all’elaborazione del proprio punteggio in graduatoria.

Eventuali modifiche alle graduatorie, successive alla loro pubblicazione, saranno automaticamente recepite dal sistema informativo. Tali aggiornamenti resteranno agli atti dei centri per l’impiego senza ulteriori pubblicazioni sul sito di Agenzia Piemonte Lavoro.

Si ricorda che per l’avviamento presso i datori di lavoro pubblici e privati i centri per l’impiego competenti possono determinare procedure e modalità di avviamento mediante chiamata con avviso pubblico e con graduatoria limitata a coloro che aderiscono alla specifica occasione di lavoro. 

ATTENZIONE: Le graduatorie provinciali annuali definitive riporteranno esclusivamente l’identificativo lavoratore, il punteggio in graduatoria e i dati utilizzati per il calcolo del punteggio:

Identificativo Lavoratore

Punteggio in Graduatoria

Grado Invalidità

Anzianità dal

Condizione Economica

Familiari a Carico

 

Per individuare la propria posizione le persone dovranno fare riferimento al proprio identificativo lavoratore.

L’IDENTIFICATIVO LAVORATORE (ID) è un codice univoco assegnato automaticamente dal Sistema Informativo Lavoro Piemonte a ogni lavoratore presente nella banca dati.

Tale ID è presente nei documenti e nelle certificazioni rilasciate dal centro per l’impiego al diretto interessato.

NOTA BENE: In qualunque momento la persona interessata può recuperare il suo ID accedendo con il proprio SPID all’area personale di Collocamento Mirato su Portale Servizi Lavoro Piemonte 

La condizione economica 999.999 indica che non è stato dichiarato, entro il 31/12 dell’anno precedente a quello della graduatoria vigente, il reddito certificato o certificabile nel corso dell’anno precedente (redditi conseguiti nell’anno ancora precedente a quello della certificazione CU/730).

Esempio:

PERIODO IN CUI SI SONO PERCEPITI REDDITI (IN CUI SI SONO RICEVUTI STIPENDI O ALTRI COMPENSI)

DATA DEL CU O 730

DATA DELLA DICHIARAZIONE SUL PORTALE DEL COLLOCAMENTO MIRATO DEI REDDITI PER IL CALCOLO DEL PUNTEGGIO IN GRADUATORIA

GRADUATORIA IN CUI VENGONO UTILIZZATI I REDDITI DICHARATI NELL'AGGIORNAMENTO SUL PORTALE DEL COLLOCAMENTO MIRATO

 

 

 

 

01/02/2021 - 30/06/2021

10/03/2022

28/12/2022

2023

REDDITI IMPONIBILI IRPEF (LORDI) PERCEPITI NEL PERIODO LAVORATO PARI A EURO 5.000

CU 2022 INDICA I REDDITI PERCEPITI NEL 2021 PARI A EURO 5.000

LA PERSONA VA SUL PORTALE SERVIZI LAVORO PIEMONTE NELLA SEZIONE COLLOCAMENTO MIRATO ED INSERISCE REDDITI PER EURO 5.000 - L'ANNO DI RIFERIMENTO È 2021

LA GRADUATORIA VIGENTE PER L'ANNO 2023 È CALCOLATA CON REQUISITI AL 31/12/2022 – I REDDITI CERTIFICATI O CERTIFICABILI NEL 2022 SONO QUELLI PERCEPITI NEL 2021 (DA QUALUNQUE FONTE)[1]

 

[1] i redditi da dichiarare per il punteggio in graduatoria sono quelli che rientrano nella categoria “Reddito individuale lordo soggetto a tassazione IRPEF”: in generale tutte le somme che sono certificate da una CU o dichiarate nel 730 o nel modello Unico PF. A titolo esemplificativo e non esaustivo SI DEVONO INDICARE i redditi da lavoro autonomo, i redditi da lavoro dipendente e quelli assimilati, le indennità di tirocinio, i trattamenti NASPI, i trattamenti pensionistici, i redditi provenienti dalla riscossione di canoni di locazione di immobili non assoggettati a tassazione sostitutiva, NON SI DEVONO invece indicare le indennità di invalidità civile e le rendite INAIL per invalidità, i trattamenti RDC (reddito di cittadinanza), l’assegno di maternità per le donne non lavoratrici

 

Consulta le graduatorie provinciali annuali: 

 

Alessandria

Asti

Biella

Cuneo

Novara

Torino

Vercelli

Verbano Cusio Ossola

VAI ALLA PAGINA CON L'ARCHIVIO DELLE GRADUATORIE