Banca Dati Dirigenti - Incontro Domanda/Offerta

L’Agenzia Piemonte Lavoro (APL),  Ente strumentale della Regione Piemonte, con la Legge Regionale n.23 del 29 ottobre 2015 in materia di riordino delle funzioni amministrative conferite alle Province, in attuazione della Legge 7 aprile 2014 n. 56 concernente le disposizioni sulle città metropolitane, Province, unioni e fusione dei  Comuni, ha visto assegnato il nuovo ruolo di coordinamento e gestione dei servizi pubblici dell’impiego (CPI).

Tale conferimento insieme alle nuove attività di competenza ad essa conseguenti, hanno determinato il bisogno di riorganizzare e riordinare le attività gestionali ed esecutive di APL, e quindi la realizzazione di un assetto organizzativo più cogente ai nuovi compiti e aree di pertinenza affidati, mantenendo al contempo le attività sviluppate in APL negli anni.

Nella complessità di tale percorso si inserisce la riforma del mercato del lavoro contenuta nel D. Lgs.150/2015 (Jobs Act) che attribuisce nuovi incarichi ai CPI in tema di offerta di servizi, che si orientano ad un miglioramento a riguardo dell’incontro domanda e offerta.

In merito alle attività inerenti l’incentivazione all’assunzione di dirigenti d’azienda in cerca di occupazione, con la nota del Ministero del Lavoro _ Prot. N. 39/0001552 del 5 febbraio 2013 _ , era stato precisato che nell’ambito delle misure di spending review, i finanziamenti previsti dall’art.20 della legge 266/97 sarebbero stati azzerati fino a tutto il 2015. Tuttavia nell’ultimo decreto di ripartizione in capitoli di bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2015 (Decreto del Ministero Economia e Finanze del 29/12/2014) si rilevava che l’azzeramento del capitolo n.3974, che  sostiene la ricollocazione dei dirigenti disoccupati, è stato esteso non solo  all’anno 2016 ma anche a tutto il 2017.

Di conseguenza l’attività istruttoria delle domande di sgravio contributivo presentate dalle aziende piemontesi intenzionate ad assumere dirigenti attualmente è sospeso.

Tuttavia la Banca Dati Dirigenti  seguiterà ad essere aggiornata. L’APL provvederà  a raccogliere le iscrizione  dei dirigenti, rendendole accessibili on line alle aziende interessate previa richiesta.

L’APL con la collaborazione delle Associazioni Sindacali dei Dirigenti e dei Datori di Lavoro informerà  i dirigenti e le imprese dell’opportunità di registrarsi nella Banca Dati Dirigenti.

I dirigenti invece  già inclusi nella Banca Dati nel caso in cui fosse cessato il loro status di “non occupati” informeranno lo scrivente Ufficio per la revoca.

Parallelamente le aziende saranno informate delle opportunità  del  servizio.

A tale servizio potranno accedere gratuitamente sia le imprese per selezionare soggetti in possesso di qualificate professionalità, sia i dirigenti per la ricerca di nuove opportunità lavorative.

Nell’ambito invece del programma”attività utili al reimpiego di Dirigenti”(legge 266/97) una riflessione va fatta sull’istituto del contratto di rete e di trasferire le conoscenze adeguate per implementare e gestire lo strumento: dai modelli di governance, alle finalità della rete, al programma comune di rete, al ruolo del manager di rete fino agli aspetti civilistici, giuridici e fiscali.

La finalità è quella di sviluppare la figura professionale del “Manager di rete”,  profilo del tutto nuovo nel panorama del lavoro, destinata ad attrarre molta attenzione in quanto in uno scenario di crisi economica e finanziaria internazionale, la rete d’impresa si presenta come risposta ai problemi di ripresa e crescita.

Altra iniziativa è orientare/formare i dirigenti a svolgere attività di mentoring per sostenere sia le piccole e medie imprese in difficoltà o che intendano innovarsi, sia le start up  richiedenti necessariamente un supporto tecnico.

APL con Federmanager e Manageritalia hanno inteso mettere in pratica il protocollo di intesa siglato con le Federazioni nazionali ai fini di promuovere attività per la creazione di startup innovative da parte dei giovani, con il supporto di manager resisi disponibili a svolgere attività di mentoring/tutor o per favorire la nascita di iniziative imprenditoriali in compartecipazione.

Gli step programmati hanno dato il via al piano “Cross generations“ per mettere in pratica le competenze manageriali e creare occasioni di informazione qualificata e di accompagnamento al lavoro, in particolare per creare un servizio a carattere permanente di supporto al lavoro autonomo dei giovani e non solo.

Documentazione Web Dirigenti

Accesso e registrazione Dirigenti

Accesso e registrazione Imprese

Statistiche Dirigenti Iscritti / Assunti

 

Per ulteriori informazioni

Gabriella  Manna -  responsabile Servizio Dirigenti - responsabile Servizio Tirocini
Agenzia Piemonte Lavoro
Ente Strumentale della Regione Piemonte

Tel: 011-2271113  - Cell.: 3356836459
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.